user

   

Accedi   

Accedi   

user
Benvenuto

Attiva subito le Notifiche Facebook, tieniti aggiornato in tempo reale sulle proposte lavorative relative al tuo profilo professionale!

Notice: Undefined index: notifiche in /home/krlavoro.it/public_html/layout/top.php on line 277

Limiti quantitativi

IL TESTO UNICO DEI CONTRATTI DI LAVORO
(D. Lgs n. 81 del 15/06/2015)
(servizio offerto in collaborazione con Confindustria Brindisi)

 

La legge prevede la possibilità di introduzione, da parte della contrattazione collettiva, di limiti all'utilizzo di lavoratori somministrati rispetto all’organico complessivo.

Tale facoltà è prevista nel solo caso di somministrazione a termine, mentre nella somministrazione a tempo indeterminato è lo stesso D.Lgs. 81/2015 a stabilire un limite del 20%. Tale limite viene calcolato sul numero dei dipendenti a tempo indeterminato in forza presso l’utilizzatore al 1° gennaio dell’anno di riferimento e, come già detto sopra, può essere aumentato dalla contrattazione collettiva, anche aziendale.

Sul punto, è necessario ricordare che le novità introdotte nel 2014 dal Decreto Poletti in materia di limiti quantitativi per il contratto a tempo determinato (limite legale cedevole del 20% per le aziende che applicano CCNL che non stabiliscono percentuali, regime sanzionatorio proporzionato alla retribuzione corrisposta al lavoratore – o alla pluralità di lavoratori – assunto in violazione delle clausole di contingentamento) non si applicano alla somministrazione.

Va inoltre considerato che la somministrazione oltre al caso di esenzione dai limiti relativo all’assunzione di lavoratori iscritti alle liste di mobilità, dispone di alcune ipotesi, ad essa riservate, che riguardano l’assunzione di soggetti definiti “svantaggiati” o “molto svantaggiati” ai sensi della vigente normativa comunitaria (tra cui: giovani dai 15 ai 24 anni; persone che hanno compiuto 50 anni di età; persone che non possiedono un diploma di scuola media superiore o professionale; persone che non hanno un impiego regolarmente retribuito da almeno 6 mesi; donne nei settori in cui quello femminile è genere sotto rappresentato a livello occupazionale rispetto agli uomini).


Ultimo aggiornamento il 2016-05-18 15:52:44

KRLAVORO

Provincia di CrotoneSettore Mercato del Lavoro e F.P.Copyright 2014 - Tutti i diritti sono riservatiPolicy PrivacyEmail: info@krlavoro.it